“Noi, senatrici e senatori del Nuovo Centrodestra, ribadiamo la nostra unità contro le faziose – e talora calunniose – campagne degli ambienti politico editoriali che ci vogliono fermare. Essi resteranno presto delusi perché siamo tutti determinati a produrre un risultato elettorale di tale evidenza da indicarci quale l’unico futuro possibile per una rappresentanza politica maggioritaria dei moderati italiani. Ne abbiamo posto unitariamente le premesse con il recente congresso che ha eletto all’unanimità Angelino Alfano e con la designazione da tutti noi condivisa di Gaetano Quagliariello a coordinatore nazionale. Siamo ben consapevoli che la nostra unità sarà l’elemento di forza per la nostra iniziativa parlamentare in relazione alle grandi riforme all’esame del Parlamento e per le evidenti possibilità di crescita dimensionale e politica del nostro gruppo già nelle prossime settimane”.

Lo dichiarano in una nota i senatori del gruppo del Nuovo Centrodestra: Aiello Piero, Albertini Gabriele, Augello Andrea, Azzollini Antonio, Bianconi Laura, Bilardi Giovanni, Caridi Antonio Stefano, Cassano Massimo, Chiavaroli Federica, Colucci Francesco, Compagna Luigi, Conte Franco, D’Ali’ Antonio, Dalla Tor Mario, D’Ascola Nico, Di Giacomo Ulisse, Esposito Giuseppe, Formigoni Roberto, Gentile Antonio, Giovanardi Carlo, Gualdani Marcello, Mancuso Bruno, Marinello Giuseppe Francesco Maria, Naccarato Paolo, Pagano Giuseppe, Quagliariello Gaetano, Rossi Luciano, Sacconi Maurizio, Schifani Renato, Torrisi Salvatore, Vicari Simona, Viceconte Guido.