Lo Stato sta facendo la sua parte, ma serve l’impegno di tutti